La funzione PIÙ.SE di Excel 2016

Aiutami a crescere, condividi questo articolo...
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

In questo articolo scopriamo la funzione PIÙ.SE introdotta con Microsoft Excel 2016 che vi permette di evitare i SE nidificati e vi semplificherà la vita.

Dopo tanto tempo torno finalmente a scrivere un articolo, quella che voglio presentarvi oggi è la funzione PIÙ.SE introdotta con Microsoft Excel 2016, se avete un abbonamento ad Office 365 dovreste averla già disponibile.

La funzione PIÙ.SE permette di valutare diverse condizioni ed ottenere il risultato che corrisponde alla prima condizione che restituisce VERO.

funzione_più_se_excel_2016
La funzione PIÙ.SE introdotta con Excel 2016

Leggi tutto “La funzione PIÙ.SE di Excel 2016”

Un CERCA.VERT con più condizioni (usando INDICE e CONFRONTA)

Aiutami a crescere, condividi questo articolo...
  • 5
  •  
  •  
  • 1
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
    6
    Shares

Vediamo come simulare un CERCA.VERT con più condizioni usando le funzioni INDICE e CONFRONTA di Excel

cerca.vert usando più condizioniQuante volte avete la necessità di cercare un dato con CERCA.VERT con più condizioni? Scommetto che vi accade spesso, lo dico perché è una delle cose che mi vengono chieste più spesso.

Vi mostrerò in questo articolo come ottenere questo risultato usando INDICE e CONFRONTA perché, come sappiamo, CERCA.VERT non permette di definire più parametri per le ricerche.

Leggi tutto “Un CERCA.VERT con più condizioni (usando INDICE e CONFRONTA)”

Esempi di utilizzo della funzione STRINGA.ESTRAI

esempioUno dei primi articoli che ho scritto riguardava la funzione STRINGA.ESTRAI di Excel, quello che, all’epoca, non immaginavo è che sarebbe diventato l’articolo più letto e commentato del blog. I commenti sono davvero tanti e spesso ci si perde tra di essi finendo per non trovare soluzioni che poi risolverebbero il problema che vi affligge.

L’uso di formule Excel basate su STRINGA.ESTRAI richiede spesso l’interazione con altre funzioni che non sono presenti nell’articolo precedente, ho deciso, quindi, di creare questo articolo con lo scopo di racchiudere un po’ tutti i casi che si sono presentati nei commenti in modo che vi sia più semplice trovare la soluzione che più si adatta al problema che si presenta.

Leggi tutto “Esempi di utilizzo della funzione STRINGA.ESTRAI”

Le date in Excel – II Parte

calendario

Nel precedente articolo abbiamo iniziato a vedere come vengono gestite le date in Excel, abbiamo scoperto cos’è una data seriale e abbiamo esplorato alcune formule che ci permettono di sommare giorni, mesi o anni ad una data nonché alcune funzioni per convertire stringhe in date.

DIFFERENZA FRA DATE

In questo articolo continuiamo l’esplorazione delle date con le funzioni che ci permettono di calcolare le differenze temporali fra di esse. Come abbiamo già appreso non si tratta altro che di calcolare la differenza tra due numeri interi che rappresentano i giorni passati dal primo gennaio del 1900.

Leggi tutto “Le date in Excel – II Parte”

Le date in Excel – I Parte

elenco-funzioni-date
Excel dispone di diverse funzioni per le date

Tra i diversi tipi di dati gestiti da Excel uno molto usato è il formato data. Le date riempiono la maggior parte dei nostri fogli e vengono usate nei modi più disparati ed è per questo che esistono una serie di funzioni ad esse dedicate e conoscerle bene ci risparmierà un sacco di lavoro e di errori. Prima di avventurarci nella scoperta di queste funzioni è bene capire come Excel tratti le date. Innanzitutto bisogna sapere che le nostre date vengono memorizzate in formato seriale ovvero un numero intero seguito da diversi decimali. La parte intera indica il numero di giorni passati dal 1 gennaio 1900 mentre i decimali indicano l’ora.

Leggi tutto “Le date in Excel – I Parte”

Una scorciatoia per inserire velocemente una SOMMA

Un piccolo trucco molto comodo. Se avete bisogno di inserire velocemente una somma potete usare la seguente scorciatoia

ALT + MAIUSC + 0 (sulla barra superiore)

e quindi premere INVIO

scorciatoia-somma
ALT+MAIUSC+0

Leggi tutto “Una scorciatoia per inserire velocemente una SOMMA”

Estrarre l’ultima parola da una cella

Nell’articolo precedente abbiamo visto come estrarre l’ultima occorrenza di un carattere in una cella, in questo invece riprendiamo quella formula e vediamo come estrarre l’ultima parola da una cella. Prendiamo l’esempio della frase “Tanto va la gatta al lardo che ci lascia lo zampino” ed il nostro scopo sarà estrarre la parola zampino.

Nell’immagine seguente potete vedere la formula all’opera

estrarre_ultima_parola_da_una_cella
Leggi tutto “Estrarre l’ultima parola da una cella”

Trovare l’ultima occorrenza di un carattere in una cella

(Articolo aggiornato dopo la pubblicazione per un errore nella formula)

Vi capita mai di dover trovare l’ultima occorrenza di un particolare carattere in una cella? Ad esempio l’ultima virgola o l’ultimo spazio? In Excel, purtroppo, non c’è una funzione che permetta di farlo, al massimo è possibile trovare la prima occorrenza.

Ecco quindi una formula che vi permette di risolvere questo problema. Partiamo dal testo base posto, per comodità, nella solita cella A1. Il testo è “Questa è Sparta!” e quello che vogliamo trovare è l’ultimo spazio. Ed ecco la formula

=RICERCA(CODICE.CARATT(254);SOSTITUISCI(A1;" ";CODICE.CARATT(254);LUNGHEZZA(A1)-LUNGHEZZA(SOSTITUISCI(A1;" ";""))))

Posta, ad esempio, in B2 vi restituirà 9.

Leggi tutto “Trovare l’ultima occorrenza di un carattere in una cella”

Uso di costanti nelle formule di Excel

Oggi vi propongo un piccolo trucco che riguarda Excel, l’uso di costanti. Prima di mostrarvi come funzionano è doveroso dare una definizione di costante

Con costante si intende una grandezza, che possiede un valore fisso, al contrario di una variabile (Wikipedia).

Quindi, un valore scritto in una cella NON E’ una costante perché può essere facilmente modificabile, oltretutto, in alcuni casi, è uno spreco di spazio o ci obbliga a nascondere la cella per motivi di presentazione o di riservatezza con vari trucchi (testo bianco su sfondo bianco, chi lo ha fatto?). Un esempio classico può essere l’IVA al 23%, se volessimo metterla in una formula dovremmo scrivere

=A1*23%

Leggi tutto “Uso di costanti nelle formule di Excel”

Convertire un numero in formato romano

numeri romani

A scuola tutti abbiamo avuto a che fare con i numeri romani, li ricordate ancora? Molti di noi non hanno problemi a scrivere o leggere un numero in questo formato ma tanti (forse la maggior parte) si arrendono arrivati a 50 (L per chi non lo sapesse).

Benché non sappia effettivamente quanto questo possa esser utile nel lavoro di tutti i giorni sappiate che è possibile convertire un numero in formato romano con Excel. Microsoft ha pensato bene di dedicare una funzione anche a questo, chiamata semplicemente ROMANO().

Leggi tutto “Convertire un numero in formato romano”