EUCOOKIELAW_BANNER_TITLE

TuttoExcelhttp://www.tuttoexcel.it Tutto quello che vorresti sapere su Excel ma... non sai a chi chiederlo :)Thu, 28 Sep 2017 09:03:15 +0000it-IThourly1https://wordpress.org/?v=4.8.292969154Cambio faccia temporaneohttp://www.tuttoexcel.it/2017/09/28/cambio-faccia-temporaneo/ http://www.tuttoexcel.it/2017/09/28/cambio-faccia-temporaneo/#commentsThu, 28 Sep 2017 09:03:15 +0000http://www.tuttoexcel.it/?p=1318A causa di un problema con il template originale del sito sono stato costretto ad usarne uno provvisorio. Spero di poter tornare a breve all’ versione precedente e che questo non vi causi troppi disagi.   Gianfranco

L'articolo Cambio faccia temporaneo sembra essere il primo su TuttoExcel.

]]>
A causa di un problema con il template originale del sito sono stato costretto ad usarne uno provvisorio. Spero di poter tornare a breve all’ versione precedente e che questo non vi causi troppi disagi.

 

Gianfranco

L'articolo Cambio faccia temporaneo sembra essere il primo su TuttoExcel.

]]>
http://www.tuttoexcel.it/2017/09/28/cambio-faccia-temporaneo/feed/11318
TuttoExcel si aggiornahttp://www.tuttoexcel.it/2017/06/28/tuttoexcel-si-aggiorna/ http://www.tuttoexcel.it/2017/06/28/tuttoexcel-si-aggiorna/#commentsWed, 28 Jun 2017 11:44:23 +0000http://www.tuttoexcel.it/?p=1309Il sito di TuttoExcel si aggiorna passando ad un nuovo hosting più performante per darvi sempre un servizio migliore.

L'articolo TuttoExcel si aggiorna sembra essere il primo su TuttoExcel.

]]>
Come avrete notato ultimamente non ci sono stati molti nuovi articoli sul sito, questo perché il tipo di hosting che usavo era ormai sottodimensionato per la quantità di visite al sito e, purtroppo, era diventato veramente lento.

Ho quindi deciso di fare un ulteriore investimento e, nella giornata di ieri, si è conclusa la migrazione sul nuovo server. Spero che tutti possiate notare dei miglioramenti nelle prestazioni generali.

Ora non mi resta che tornare a scrivere 🙂

Grazie a tutti coloro che ogni giorno passano, commentano e suggeriscono.

A presto

Gianfranco

L'articolo TuttoExcel si aggiorna sembra essere il primo su TuttoExcel.

]]>
http://www.tuttoexcel.it/2017/06/28/tuttoexcel-si-aggiorna/feed/11309
Collaborazione in tempo reale per Microsoft Excelhttp://www.tuttoexcel.it/2017/03/29/collaborazione-tempo-reale-microsoft-excel/ http://www.tuttoexcel.it/2017/03/29/collaborazione-tempo-reale-microsoft-excel/#respondWed, 29 Mar 2017 10:00:30 +0000http://www.tuttoexcel.it/?p=1299Con un aggiornamento sul proprio blog Microsoft ha fatto sapere che presto arriverà la collaborazione in tempo reale per Microsoft Excel.

L'articolo Collaborazione in tempo reale per Microsoft Excel sembra essere il primo su TuttoExcel.

]]>
Finalmente, a breve sarà disponibile la collaborazione in tempo reale per Microsoft Excel.

Ieri, infatti, Microsoft ha pubblicato sul blog di Office una novità per gli appartenenti al programma Office Insider (ovvero coloro che possono provare le novità in anteprima) che riguarda proprio questa possibilità.

In che senso collaborazione?

Per chi usa OneDrive, OneDrive for Business o Sharepoint sarà possibile lavorare in più persone, sullo stesso file, contemporaneamente. Gli utenti potranno vedere chi sta modificando una cella grazie al fatto che la stessa sarà evidenziata e riporterà il nome dell’utente accanto ad essa.

collaborazione in tempo reale per Microsoft Excel
Immagine dal blog di Microsoft che mostra la collaborazione in tempo reale per Microsoft Excel

Già oggi la collaborazione in tempo reale è disponibile, ma solo usando Office Online e modificando un file nel browser, questa versione però, ovviamente, limita non di poco le funzioni del programma, usando invece la versione desktop gli utenti avranno a disposizione la versione completa.

Personalmente trovo questa funzionalità estremamente utile, specialmente per persone che lavorano in aziende con sedi sparse in giro per l’Italia o per il mondo. Si risparmia tempo, si evitano botte e risposte di email e ci si può confrontare immediatamente, arrivando velocemente al risultato desiderato. Inoltre permette alle persone di poter lavorare anche su aree diverse di un file senza aspettare che altri abbiano finito di usarlo.

E poi l’autosalvataggio

Oltre a questa novità ne è stata annunciata un’altra, l’auto salvataggio per Excel, Word e Powerpoint.

Non vedo l’ora che queste funzionalità vengano rilasciate per poterle utilizzare sin da subito in ufficio, e voi? Pensate che vi potranno essere utili? Fatemelo sapere nei commenti.

A presto

L'articolo Collaborazione in tempo reale per Microsoft Excel sembra essere il primo su TuttoExcel.

]]>
http://www.tuttoexcel.it/2017/03/29/collaborazione-tempo-reale-microsoft-excel/feed/01299
Trucco per duplicare un foglio di Excelhttp://www.tuttoexcel.it/2017/02/17/trucco-per-duplicare-un-foglio-di-excel/ http://www.tuttoexcel.it/2017/02/17/trucco-per-duplicare-un-foglio-di-excel/#respondFri, 17 Feb 2017 13:42:06 +0000http://www.tuttoexcel.it/?p=1283In questo articolo vi svelerò un trucco per duplicare un foglio di Excel in modo rapido e semplice!

L'articolo Trucco per duplicare un foglio di Excel sembra essere il primo su TuttoExcel.

]]>
Quante volte vi capita di dover duplicare un foglio di Excel?

Tutti, prima o poi, ci troviamo a dover creare una copia di un modello o di un foglio su cui vogliamo fare dei test prima di creare una versione definitiva.

In questo articolo vi svelo un trucco (in realtà una scorciatoia) per farlo più rapidamente.

Il metodo che la maggior parte di noi usa è:

  • cliccare con il tasto destro sulla linguetta che rappresenta il foglio
  • cliccare su “Sposta o copia”
  • Mettere il flag su “Crea una copia” e infine premere “OK”.

duplicare foglio di Excelduplicare foglio di Excel

 

 

 

 

 

 

 

Benché questa non sia un’operazione difficile o lunga, porta comunque ad una certa perdita di tempo, il trucco che vi mostro oggi serve proprio a semplificare.

IL TRUCCO

Per copiare il nostro foglio, quindi, ci basta posizionarci sulla linguetta che ci interessa con il puntatore del mouse, premere e tenere premuto il tasto CTRL della tastiera e, cliccando con il tasto sinistro del mouse, trascinare verso destra o verso sinistra il foglio come se voleste spostarlo.

Vedrete che il puntatore assumerà l’immagine di un foglio con all’interno il simbolo + ed il vostro foglio verrà copiato anziché spostato.

Di seguito un animazione che mostra come creare una copia del foglio

trucco per duplicare foglio di Excel

Piaciuto il trucco? Lo conoscevate già? Fatemelo sapere nei commenti.

Vi aspetto qui per il prossimo trucco

L'articolo Trucco per duplicare un foglio di Excel sembra essere il primo su TuttoExcel.

]]>
http://www.tuttoexcel.it/2017/02/17/trucco-per-duplicare-un-foglio-di-excel/feed/01283
La funzione PIÙ.SE di Excel 2016http://www.tuttoexcel.it/2017/01/26/la-funzione-piu-excel-2016/ http://www.tuttoexcel.it/2017/01/26/la-funzione-piu-excel-2016/#commentsThu, 26 Jan 2017 11:00:25 +0000https://www.tuttoexcel.it/?p=1264In questo articolo scopriamo la funzione PIÙ.SE introdotta con Microsoft Excel 2016 che vi permette di evitare i SE nidificati e vi semplificherà la vita.

L'articolo La funzione PIÙ.SE di Excel 2016 sembra essere il primo su TuttoExcel.

]]>
Dopo tanto tempo torno finalmente a scrivere un articolo, quella che voglio presentarvi oggi è la funzione PIÙ.SE introdotta con Microsoft Excel 2016, se avete un abbonamento ad Office 365 dovreste averla già disponibile.

La funzione PIÙ.SE permette di valutare diverse condizioni ed ottenere il risultato che corrisponde alla prima condizione che restituisce VERO.

funzione_più_se_excel_2016
La funzione PIÙ.SE introdotta con Excel 2016

I PARAMETRI DELLA FUNZIONE

La struttura della funzione è molto semplice:

 

=PIÙ.SE(Test_Logico1;Valore_se_vero1;Test_logico2;Valore_se_vero2;Test_Logicon;Valore_se_veron)

 

  • Test_Logicon: rappresenta la condizione, deve restituire un valore VERO o FALSO
  • Valore_se_veron: Se la condizione che precede è vera verrà restituito questo risultato e/o eseguita la formula contenuta

Se nessuna delle condizioni inserite la formula restituirà l’errore #N/D. Il limite di accoppiate condizione / risultato che si possono inserire è di 127.

Se utilizzate la creazione guidata formule non spaventatevi se vedete soltanto due caselle per inserire le condizioni e i valori da restituire, mano a mano che le compilerete verranno aggiunte sotto nuove caselle di testo.

nuove_caselle_funzione_più_se
Le nuove caselle di testo per i parametri vengono aggiunte in automatico

Questa funzione è veramente utile e vi permette di risparmiare tempo e semplificare tutte quelle formule che contengono funzioni SE nidificate, ad esempio:

 

=SE(A1=1;"LUN";SE(A1=2; "MAR";SE(A1=3;"MER";SE(A1=4;"GIO";SE(A1=5;"VEN";SE(A1=6;"SAB";SE(A1=7; "DOM"; "")))))))

 

diventerà semplicemente:

 

=PIÙ.SE(A1=1;"LUN";A1=2;"MAR";A1=3;"MER";A1=4;"GIO";A1=5;"VEN";A1=6;"SAB";A1=7;"DOM")

 

decisamente più facile da leggere e da mantenere. Ovviamente è solo un esempio, in questo caso sarebbe stata più utile la funzione SCEGLI che, giusto per curiosità, sarebbe stata:

 

=SCEGLI(A1;"LUN";"MAR";"MER";"GIO";VEN";"SAB";"DOM")

 

VALORE PREDEFINITO

Se volete evitare un fastidioso errore #N/D in caso nessuna delle condizioni sia vera ma, al suo posto, un valore predefinito, potete aggiungere come ultima coppia condizione/valore usando come parametro da valutare il valore VERO e come secondo parametro il risultato che volete sia il predefinito in caso di errore.

Prendendo ad esempio la formula scritta poco sopra e ponendo che in A1 ci sia un numero non compreso tra 1 e 7, potremmo scrivere:

 

=PIÙ.SE(A1=1;"LUN";A1=2;"MAR";A1=3;"MER";A1=4;"GIO";A1=5;"VEN";A1=6;"SAB";A1=7;"DOM";VERO;"Giorno non valido")

GLI ERRORI RESTITUITI

Gli errori che possono essere restituiti da questa funzione sono:

  • #N/D se nessuna condizione è vera
  • #VALORE! se una o più condizioni restituiscono un valore diverso da VERO o FALSO
  • #NOME? se usate questa funzione con una versione antecedente ad Excel 2016.

IN CONCLUSIONE

Concludo questo breve articolo con un ultima curiosità: se volete usare una funzione praticamente identica a questa, ma non avete Excel 2016, potete installare il mio addin che vi aggiungerà, tra le altre, la funzione TE.MULTI.SE() che fa esattamente la stessa cosa ed è arrivata prima della funzione di Microsoft :-).

Come sempre resto a disposizione nei commenti per ogni chiarimento.

L'articolo La funzione PIÙ.SE di Excel 2016 sembra essere il primo su TuttoExcel.

]]>
http://www.tuttoexcel.it/2017/01/26/la-funzione-piu-excel-2016/feed/11264
Convertire da PDF a Excel gratuitamente con PDF To Excelhttp://www.tuttoexcel.it/2016/08/30/convertire-pdf-excel-gratuitamente-pdftoexcel/ http://www.tuttoexcel.it/2016/08/30/convertire-pdf-excel-gratuitamente-pdftoexcel/#respondTue, 30 Aug 2016 06:30:24 +0000http://www.tuttoexcel.it/?p=1121In questo articolo vediamo come convertire da PDF a Excel gratuitamente con PDF To Excel, un servizio online di conversione veloce ed affidabile.

L'articolo Convertire da PDF a Excel gratuitamente con PDF To Excel sembra essere il primo su TuttoExcel.

]]>
Oggi voglio parlarvi di un nuovo servizio per convertire da PDF a Excel gratuitamente con PDF To Excel, un nuovo servizio online per la conversione di file PDF totalmente gratuito disponibile all’indirizzo http://www.pdftoexcel.com.
Logo di PDF To Excel
Logo di PDF To Excel

Dopo aver provato Able2Exctract che è un applicazione vera e propria da installare vediamo come si comporta anche questa valida alternativa.

 

Tra i benefici che sponsorizzano ci sono:

  • I file non vengono conservati sui server, dopo la conversione vengono immediatamente eliminati
  • Nessun limite di dimensione del file da convertire.
  • Riconoscimento delle tabelle all’interno dei documenti.
  • Supporto per il formato XLSX
  • Nessuna necessità di registrazione e non bisogna neanche fornire email o altri dati personali
  • Estrazione dei dati anche da documenti PDF acquisiti via scanner tramite la tecnologia OCR.
  • Tempo medio di conversione di un minuto (dipende tuttavia dalla dimensione del file).
  • Conversione diretta dai servizi di Google Drive, Dropbox e OneDrive.
  • Servizio completamente gratuito.

Ho provato il servizio di conversione da PDF a Excel per voi sottoponendolo ad alcuni test e devo dire che ne sono rimasto soddisfatto anche se qualche piccolo problema l’ho trovato.

Vediamo insieme il test del servizio.

Essenziale ed efficiente

Il sito web presenta una semplice pagina con una sola area dove trascinare direttamente il file PDF ed un bottone per selezionarlo dal vostro disco in caso il browser non supporti il trascinamento dei file o nel caso voi preferiate usare la selezione attraverso la classica maschera apri file. Una volta caricato il file apparirà un nuovo bottone per scaricare il file Excel convertito.

La pagina di PDF To ExcelSono poi presenti tre link per selezionare i file direttamente dai server di Google Drive, DropBox e Microsoft OneDrive.

Subito sotto vengono mostrati i vantaggi e le caratteristiche del servizio.

Lo stile minimalista è quindi molto vicino a quello di Google e viene incontro anche ai meno esperti, cosa che effettivamente apprezzo in un sito web.

Come promesso non ci sono banner pubblicitari di alcun tipo ad infastidire l’utente ed il caricamento della pagina e complessivamente rapido.

Conversione rapida

Caricamento del file in PDF To ExcelHo fatto delle prove di conversione con dei file PDF di dimensioni fra 10 e i 600Kb (15 pagine con immagini), il caricamento è sempre stato rapido e l’avanzamento viene mostrato da una barra che si colora progressivamente.

 

La conversione più lunga ha impiegato circa 30 secondi, posso quindi ritenermi soddisfatto per quanto riguarda i tempi considerando il vantaggio di non dover installare nessun software.

Barra di avanzamento
Una barra mostra lo stato di avanzamento durante l’upload di un file

Posso dire che sotto questo punto di vista il sito è promosso a pieni voti.

Prove di conversione

Ho effettuato alcune prove di conversione sia di file PDF generati direttamente da Excel che di documenti acquisiti tramite scanner (quindi, sostanzialmente, delle immagini).

La prima prova è la stessa effettuata anche con AbleToExtract usando lo stesso file delle rivendite autorizzate ATM scaricato online. La differenza principale fra le due conversioni è nelle immagini, nel caso di questo servizio non vengono esportate in Excel, posso tuttavia capire le ragioni di questa scelta, lo scopo infatti è quello di recuperare i dati e non le immagini.

Sostanzialmente non ci sono differenze nella conversione, entrambi estraggono correttamente i dati ed entrambi hanno avuto qualche problema qua e la con alcune celle che non vengono perfettamente allineate nella colonna (si crea una cella vuota tra due celle attigue). Questo è un piccolo prezzo da pagare per non dover riscrivere tutto il file a mano (in fondo spostare delle celle non è un gran lavoro).

Un punto a sfavore di PDF To Excel è nella conversione dei numeri decimali, quando viene usata la virgola come separatore invece del punto non vengono riconosciuti come numeri ma come testo. Excel tuttavia ci segnala questa anomalia e ci permette di riconvertirli con una paio di click. Ho comunque suggerito a chi gestisce il sito web di inserire un’opzione per specificare in quale formato sono i decimali e di adattarsi di conseguenza, vi farò sapere cosa mi rispondono.

Anche le date non vengono riconosciute come date ma come testo, qui la conversione direttamente in Excel diventa un po’ più macchinosa ma non impossibile (basta usare la funzione DATA.VALORE per convertirle).

Tenuto conto che il servizio è ancora giovane possiamo ben sperare che questi due piccoli problemi vengano risolti in futuro.

Un’altra prova che ho fatto è stata la conversione da un documento PDF acquisito via scanner, anche in questo caso il servizio si è comportato in modo egregio. Per metterlo in difficoltà ho anche effettuato una scansione storta inclinando il foglio di qualche grado, come capita spesso quando si acquisiscono più pagine manualmente e non ci sono stati problemi di sorta nel riconoscere i dati.

scansione_pdf_storta
Una scansione PDF storta

La differenza principale nelle due conversioni di cui sopra è nella formattazione, nella conversione di un file generato direttamente da Excel vengono mantenute anche le formattazioni in corsivo e grassetto mentre nel secondo caso no.

 

 

Valutazione finale

Se dovessi dare un voto su una scala da 1 a 5 darei sicuramente un 4, ma solo per i due problemi di conversione dei decimali e delle date che, in caso di utenti poco avvezzi nell’uso di Microsoft Excel, potrebbe comportare qualche problema.

Il vantaggio dato dalla velocità e dal fatto che sia una soluzione completamente gratuita supera, secondo me, gli svantaggi.

Quindi per la prossima conversione vi suggerisco di provare PDF To Excel e vedere come si comporta con i vostri documenti.

E con questo è tutto, se avete dubbi o domande scrivetelo come sempre nei commenti.

L'articolo Convertire da PDF a Excel gratuitamente con PDF To Excel sembra essere il primo su TuttoExcel.

]]>
http://www.tuttoexcel.it/2016/08/30/convertire-pdf-excel-gratuitamente-pdftoexcel/feed/01121
Buone Ferie 2016http://www.tuttoexcel.it/2016/07/28/buone-ferie-2016/ http://www.tuttoexcel.it/2016/07/28/buone-ferie-2016/#commentsThu, 28 Jul 2016 11:04:24 +0000http://www.tuttoexcel.it/?p=1103Agosto si avvicina e molti si preparano ad andare in vacanza, si lasciano i computer a casa e ci si dedica al meritato riposo. Anche il blog andrà per un po’ in vacanza e riprenderà a settembre con nuovi articoli e nuovi aggiornamenti. A tutti quelli che partono voglio augurare buone ferie e spero che … Leggi tutto "Buone Ferie 2016"

L'articolo Buone Ferie 2016 sembra essere il primo su TuttoExcel.

]]>
Agosto si avvicina e molti si preparano ad andare in vacanza, si lasciano i computer a casa e ci si dedica al meritato riposo. Anche il blog andrà per un po’ in vacanza e riprenderà a settembre con nuovi articoli e nuovi aggiornamenti.

A tutti quelli che partono voglio augurare buone ferie e spero che vi divertiate, a quelli che restano a lavorare invece dedico comunque il mio supporto, magari con un po’ di ritardo nelle risposte ma sarò sempre qui a seguirvi per aiutarvi a risolvere i vostri problemi con Excel.

Buone vacanze!

Buone Ferie

L'articolo Buone Ferie 2016 sembra essere il primo su TuttoExcel.

]]>
http://www.tuttoexcel.it/2016/07/28/buone-ferie-2016/feed/21103
Un CERCA.VERT con più condizioni (usando INDICE e CONFRONTA)http://www.tuttoexcel.it/2016/07/22/un-cerca-vert-usando-piu-condizioni-usando-indice-confronta/ http://www.tuttoexcel.it/2016/07/22/un-cerca-vert-usando-piu-condizioni-usando-indice-confronta/#commentsFri, 22 Jul 2016 11:59:29 +0000http://www.tuttoexcel.it/?p=1080Vediamo come simulare un CERCA.VERT con più condizioni usando le funzioni INDICE e CONFRONTA di Excel

L'articolo Un CERCA.VERT con più condizioni (usando INDICE e CONFRONTA) sembra essere il primo su TuttoExcel.

]]>
cerca.vert usando più condizioniQuante volte avete la necessità di cercare un dato con CERCA.VERT con più condizioni? Scommetto che vi accade spesso, lo dico perché è una delle cose che mi vengono chieste più spesso.

Vi mostrerò in questo articolo come ottenere questo risultato usando INDICE e CONFRONTA perché, come sappiamo, CERCA.VERT non permette di definire più parametri per le ricerche.

La base dati di esempio

Prima di tutto definiamo la nostra base dati che sarà la seguente:

A B C D
1 PRODOTTO COLORE / MODELLO TAGLIA CODICE
2 Maglietta Blu S MBS
3 Maglietta Rosso S MRS
4 Maglietta Verde S MVS
5 Maglietta Blu M MBM
6 Maglietta Rosso M MRM
7 Maglietta Verde M MVM
8 Maglietta Blu L MBL
9 Maglietta Rosso L MRL
10 Maglietta Verde L MVL
11 Scarpa Mocassino 38 SM38
12 Scarpa Mocassino 39 SM39
13 Scarpa Mocassino 40 SM40

Come potete vedere abbiamo una lista di prodotti con 2 varianti per ognuno di essi, il colore (o modello), la taglia ed infine il codice. Poniamo adesso di voler ricercare il codice di un prodotto inserendo le caratteristiche usando una maschera simile a questa.

F G
1 Prodotto Maglietta
2 Colore Verde
3 Taglia L
4
5 Codice [qui andrà la formula]

Con il classico CERCA.VERT questo non sarebbe possibile, infatti usando questa funzione possiamo passare un solo parametro relativo ad una sola colonna, la prima dell’intervallo selezionato.

L’alternativa a CERCA.VERT

Possiamo a questo punto pensare ad un approccio diverso, in Excel esiste una funzione chiamata INDICE (qui un approfondimento) che permette di selezionare una cella all’interno di un intervallo passando il numero di riga ed il numero di colonna.

Posizionatevi nella cella G5, corrispondente al valore del “Codice” ed inserite la sequente formula

=INDICE(A1:D13;2;4)

Usando questa formula otterrete il valore della seconda riga e della quarta colonna del nostro intervallo iniziale, quindi il codice MBS.

Ora dobbiamo modificare la nostra formula perché il numero di riga 2 diventi dinamico e rispecchi la riga del prodotto che cerchiamo. Per questo possiamo usare la funzione CONFRONTA (qui c’è un articolo dedicato).

Cerchiamo quindi il primo parametro, il prodotto, usando questa formula

=INDICE(A1:D13;CONFRONTA(G1;A1:A13;0);4)

Il risultato non è cambiato, infatti la nostra formula trova alla prima riga dell’elenco il prodotto cercato e si ferma. Dobbiamo quindi modificarla ulteriormente.

La soluzione finale

ATTENZIONE: da ora in poi questa formula diventa ora MATRICIALE (leggi qui per la definizione) e quindi va confermata con CTRL+MAIUSC+INVIO e non solo con INVIO.

Vediamo ora come aggiungere un secondo parametro modificando questa volta la parte relativa alla funziona CONFRONTA che diventerà ora il cuore della nostra ricerca.

Prima però una piccola premessa: come ho già detto in passato più volte i valori VERO e FALSO sono interpretati da Excel anche come 1 e 0. Perché vi dico questo? Perché ora inizieremo a confrontare i valori di ogni riga del nostro elenco con il valore che stiamo cercando, e otterremo dei VERO se il valore corrisponde e dei FALSO se il valore NON corrisponde, poi li moltiplicheremo tra di loro. Andando avanti vedrete che tutto diventerà più chiaro.

Aggiungiamo quindi il secondo parametro, cerchiamo il colore o modello basandoci sul valore contenuto in G2.

=INDICE(A1:D13;CONFRONTA(1;(A1:A13=G1)*(B1:B13=G2);0);4)

Una volta confermata con CTRL+MAIUSC+INVIO vedrete che la formula verrà rappresentata tra parentesi graffe

{=INDICE(A1:D13;CONFRONTA(1;(A1:A13=G1)*(B1:B13=G2);0);4)}

Ed anche il risultato sarà cambiato, infatti il codice restituito sarà ora MVS, corrispondente al primo prodotto “Maglietta” di colore “Verde”. Ma come funziona questa formula? Per ogni riga vengono confrontati i valori delle colonne con i nostri parametri di ricerca, il risultato di ogni confronto verrà moltiplicato per il risultato del confronto successivo.

Quindi nella seconda riga avremo

(A2="Maglietta")*(B2="Verde") 

che darà come risultato

VERO*FALSO

che corrisponde a

1*0

che da come risultato 0, questo si ripete per ogni riga ottenendo una matrice così composta (partendo dalla riga 1 che contiene i titoli:

0
0
0
1
0
0
1
0
0
1
0
0
0

CONFRONTA cercherà all’interno di essa il primo 1 che corrisponde alla 4 riga e passerà questa informazione a INDICE che diventerà, quindi

=INDICE(A1;D13;4;4)

restituendoci quindi il valore della 4 riga e della 4 colonna del nostro intervallo iniziale, ovvero MVS.

Seguendo questa logica possiamo ora aggiungere il terzo (e quarto, quinto… centesimo) parametro alla formula semplicemente modificando i parametri di CONFRONTA

=INDICE(A1:D13;CONFRONTA(1;(A1:A13=G1)*(B1:B13=G2)*(C1:C13=G3);0);4)

confermare con CTRL+MAIUSC+INVIO ed ecco che avremo ottenuto il risultato sperato.

Conclusioni

Superato lo scoglio iniziale per capirne il funzionamento diventa estremamente semplice utilizzare questa formula.

Scarica qui il file di esempio

Spero di essere stato abbastanza chiaro ed esaustivo nella spiegazione (forse anche troppo), ma se avete dei dubbi non esitate a scriverlo nei commenti, sono sempre a vostra disposizione.

 

L'articolo Un CERCA.VERT con più condizioni (usando INDICE e CONFRONTA) sembra essere il primo su TuttoExcel.

]]>
http://www.tuttoexcel.it/2016/07/22/un-cerca-vert-usando-piu-condizioni-usando-indice-confronta/feed/71080
Nuova versione dell’add in TuttoExcelhttp://www.tuttoexcel.it/2016/07/13/nuova-versione-delladd-tuttoexcel/ http://www.tuttoexcel.it/2016/07/13/nuova-versione-delladd-tuttoexcel/#respondWed, 13 Jul 2016 12:27:08 +0000http://www.tuttoexcel.it/?p=1070Sono orgoglioso di comunicarvi che oggi ho rilasciato un corposo aggiornamento del mio add in per Excel che vi permette di avere 50 nuove funzioni per semplificarvi il lavoro di tutti i giorni e nuove funzionalità.

L'articolo Nuova versione dell’add in TuttoExcel sembra essere il primo su TuttoExcel.

]]>
Sono orgoglioso di comunicarvi che oggi ho rilasciato un corposo aggiornamento del mio add in per Excel che vi permette di avere 50 nuove funzioni per semplificarvi il lavoro di tutti i giorni e nuove funzionalità.

funzioni TuttoExcel

L’add in al momento è gratuito sia per uso personale che aziendale ed è scaricabile dalla pagina dedicata dove troverete tutte le informazioni sulle funzioni e funzionalità.

Fra le altre cose include anche il traduttore di formule Excel Formula Converter in una versione decisamente migliorata, più veloce e funzionale. Al momento le lingue supportate sono 3 e si può tradurre da->a ognuna di esse:

  • Italiano
  • Inglese
  • Francese [nuova!]

Ad ogni nuova versione vedrò di implementare nuove lingue e migliorare il supporto a quelle esistenti nel caso escano nuove funzioni di Excel.

L’add in è compatibile solo con sistemi Windows ed Excel nelle versioni dal 2007 in poi. Se lo provate fatemi sapere la vostra esperienza per aiutarmi a migliorarlo ulteriormente.

Grazie a tutti e buon lavoro

L'articolo Nuova versione dell’add in TuttoExcel sembra essere il primo su TuttoExcel.

]]>
http://www.tuttoexcel.it/2016/07/13/nuova-versione-delladd-tuttoexcel/feed/01070
Scoperto un nuovo malware per Office 365http://www.tuttoexcel.it/2016/06/28/scoperto-un-malware-office-365/ http://www.tuttoexcel.it/2016/06/28/scoperto-un-malware-office-365/#respondTue, 28 Jun 2016 10:00:31 +0000http://www.tuttoexcel.it/?p=1019Scoperto un nuovo malware che infetta Office 365. Vediamo di cosa si tratta e scopriamo come prevenire l'infezione.

L'articolo Scoperto un nuovo malware per Office 365 sembra essere il primo su TuttoExcel.

]]>
nuovo malware per office 365
Credits: WikiMedia

Nei giorni scorsi la società di sicurezza Check Point ha segnalato la presenza di un nuovo malware di tipo Ransomware per Office 365. Benché non riguardi prettamente Excel ma tutto il mondo di Office 365 voglio comunque mettervi in guardia.

Come funziona

L’infezione arriva tramite una normale email in cui si chiede di aprire un allegato (un file Excel, Powerpoint, Word, etc), appena si cerca di aprirlo un avviso comunica che serve aggiornare la propria versione di Office per poter leggere il documento.

A questo punto scatta l’infezione, i documenti presenti sul proprio PC vengono criptati e “presi in ostaggio”. Per poterli leggere nuovamente sarà necessario pagare una cifra di qualche centinaio di dollari australiani entro un determinato lasso di tempo.

Check Point suggerisce, come sempre, di avviare una scansione antivirus di ogni allegato che si riceve prima di aprirlo, e ovviamente l’antivirus deve essere aggiornato per poter essere efficace. Vi consiglio inoltre di tenere sempre una o più copie di backup dei vostri file più importanti su un’unità (un disco esterno va benissimo) che non deve essere sempre attaccata al PC ma solo per il tempo necessario al salvataggio dei dati, altrimenti il rischio è che anche questa venga infettata.

Prestate dunque attenzione ai documenti che ricevete, se non conoscete il mittente non fatevi prendere dalla curiosità, cestinate immediatamente il messaggio senza aprire link o documenti, questa regola vale sempre.

L'articolo Scoperto un nuovo malware per Office 365 sembra essere il primo su TuttoExcel.

]]>
http://www.tuttoexcel.it/2016/06/28/scoperto-un-malware-office-365/feed/01019