EUCOOKIELAW_BANNER_TITLE

Scopriamo il Visual Basic Editor (VBE)

Dopo il primo articolo introduttivo sulle Macro è ora di scoprire l’ambiente di sviluppo delle stesse chiamato Visual Basic Editor (o VBE). In questo ambiente avremo a disposizione tutte le funzionalità per scrivere al meglio i nostri script.

APRIRE L’AMBIENTE DI SVILUPPO

Per prima cosa scopriamo come accedere a questo ambiente. Per farlo ci sono due metodi, il primo è cliccare prima sulla sezione “Sviluppo” della barra degli strumenti e quindi sul bottone “Visual Basic” come illustrato nell’immagine seguente.

eseguire vbe

Il bottone per eseguire VBE

A volte capita che la scheda “Sviluppo” non sia visibile nella barra degli strumenti, per ovviare a questo problema basterà seguire questi passaggi:

  1. Cliccate con il tasto destro sul titolo di una qualunque delle sezioni
  2. Dal menu che appare selezionate “Personalizza barra multifunzione…
  3. Nell’elenco di destra della schermata “Opzioni di Excel” mettete un flag accanto a “Sviluppo
  4. Cliccate su “OK” per confermare

Di seguito le immagini che mostrano i passaggi

Il secondo metodo, invece, è quello di usare una scorciatoia da tastiera, ovvero ci basterà premete insieme i tasti ALT + F11 ed apparirà l’ambiente di sviluppo. Io onestamente preferisco questo metodo perché è decisamente più veloce.

SCOPRIAMO VBE

Ora che avete aperto Visual Basic Editor vi troverete davanti una nuova finestra indipendente dal file di Excel, scopriamo gli elementi base che la compongono.

prima schermata di VBE

Come si presenta VBE

In alto (1) troviamo, come in quasi ogni applicazione, la barra dei menu. Per il momento vi basti sapere che esiste, di volta in volta vedremo tutti gli elementi che la compongono e scopriremo a cosa servono, così vi verrà più facile ricordarveli.

Subito sotto (2) troviamo la barra degli strumenti, come per quella dei menu anche qui scopriremo passo passo a cosa fanno i vari bottoni ogni volta che ci serviranno.

Sulla parte sinistra troviamo invece la finestra Progetto (3) che conterrà tutti gli elementi del nostro progetto (cartelle, fogli, moduli, etc.) e la finestra delle Proprietà (4) dell’oggetto selezionato.

Sulla sinistra invece troviamo invece l’area di sviluppo (5) dove appariranno le finestre che conteranno il nostro codice o le nostre UserForm (finestre).

Attenzione: il VBE è un’ambiente condiviso tra le varie cartelle di Excel, quindi quando andrete ad inserire un nuovo elemento (modulo, classe o userform) assicuratevi che nella finestra “Progetto” sia selezionata la cartella nella quale volete che sia inserito.

finstre progetto con più cartelle aperte

Esempio di “Progetto” con più file Excel aperti

INSERIRE MODULI, CLASSI E USERFORM

Vediamo adesso altri tre elementi basilari del VBE, i moduli, le classi e le UserForm. Li approfondiremo nei prossimi articoli, per ora vi basti sapere che ci sono e memorizzatene i nomi e come inserirli.

Inserirli è veramente facile, per tutti e tre i casi ci basterà cliccare con il tasto destro sul VBAProject relativo al foglio che ci interessa e, di seguito, sulla sezione “Inserisci” del menu a tendina che appare.

Inserire un nuovo elemento in VBE

Inserire un nuovo elemento in VBE

Provate ad inserire ognuno dei tre tipi di elementi e vedrete che essi appariranno sia nella finestra “Progetti” che nell’area di sviluppo a sinistra come nella galleria qui sotto

Come potete vedere gli elementi Modulo e Classe non sono altro che degli enormi spazi bianchi dove andremo a scrivere il nostro codice, mentre la UserForm rappresenta una maschera vuota e una nuova casella degli stumenti che ci permetterà di aggiungere dei controlli alla UserForm appena creata.

Bene, ora abbiamo visto come è composto, nella sua forma più semplice, il VBE. Con il tempo scopriremo che questo ambiente ha tante funzionalità aggiuntive che scopriremo di volta in volta. Dal prossimo articolo sull’argomento, invece, inizieremo a scoprire a cosa servono i moduli, le classi e le UserForm e, finalmente, a programmare la nostra prima Macro.

Spero che anche questo articolo sia stato chiaro e che vi sia piaciuto, se avete idee sul come possa migliorarlo, o se avete dubbi, non dovete far altro che scrivermelo nei commenti.

A presto


MESSAGGIO DALL'AUTORE
Hai trovato questo blog utile o interessante? Lascia una tua opinione sul guestbook per farmi sapere cosa ne pensi e come possa migliorarlo.

gianfranco

Appassionato di informatica, fotografia e di tecnologia in generale. Esperto nell'uso di Excel e con tanta voglia di condividere le sue conoscenza con il mondo, sempre pronto a dare una mano (ma non più di due volte, altrimenti rimango senza).

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: