SOMMA, la più famosa delle funzioni Excel

La funzione più utilizzata di Excel è sicuramente SOMMA tanto da meritarsi un bottone dedicato sulla barra degli strumenti.

il bottone somma di excel

Questa funzione permette meramente di sommare un’insieme di celle e/o valori. Normalmente si usa in questo modo:

Si selezionano una cella dove posizionare il totale
Si clicca sul bottone somma
Si conferma con INVIO

In questo modo si ottiene il totale dei valori selezionati. Quello che molti fanno, per ottenere il totale di diverse colonne, è quello di far sommare tutti i valori di ogni singola colonna e poi fare la somma dei totali. Questo va bene se vi serve avere tutti i totali, ma qualora vi servisse solo il totale generale il metodo migliore è un altro. Vediamo quindi i parametri di SOMMA
=SOMMA(intervallo_dati;intervallo_dati;intervallo_dati;...)
Come si può notare la funzione permette di passare diversi intervalli di dati, quindi, tornando al nostro esempio, se ci fosse la necessità di avere la somma dei totali di più colonne sarebbe meglio scrivere la formula in questo modo
=SOMMA(A1:A6;B1;B6;D1;D6)
I motivi sono principalmente tre, uno è estetico, si evita di avere dei totali che non sono necessari in giro per il foglio, il secondo, ben più importante, è che si possono sommare colonne intere, con il totale alla fine o all’inizio di una colonna questa cosa non potreste farla pena avere i valori doppi, ad esempio
=SOMMA(A:A;B:B;C:C)
il terzo, altresì importante, è che si evita di avere molte formule all’interno del foglio, queste infatti rallentano i calcoli ed incrementano la dimensione del file.

Ad esempio, guardate le due immagini qui sotto, sono dello stesso file, uno con 10 colonne sommate e poi la somma dei dieci totali mentre l’altra usa la funzione SOMMA per totalizzare le 10 colonne in una sola volta, la differenza è di pochi byte ma moltiplicatela per ogni somma fatta in un foglio

 

Questo per farvi capire che scrivere le formule nel modo giusto aiuta a risparmiare tempo e spazio. Seguite il blog ed imparerete ad ottenere il massimo dalle vostre formule 🙂

Un’ultima nota, se i valori che andate a sommare contengono degli errori, come #N/D o #VALORE! la funzione restituirà anch’essa un errore.

Come sempre aspetto i commenti per chiarimenti, anche se questa funzione non credo che ne susciterà molti 🙂

A presto


MESSAGGIO DALL'AUTORE
Sai che puoi iscriverti anche alla newsletter e ricevere le novità direttamente nella tua email? Iscriviti adesso, riceverai solo gli aggiornamenti e niente SPAM. Il tuo indirizzo, inoltre, non sarà condiviso con nessuno.

gianfranco

Appassionato di informatica, fotografia e di tecnologia in generale. Esperto nell'uso di Excel e con tanta voglia di condividere le sue conoscenza con il mondo, sempre pronto a dare una mano (ma non più di due volte, altrimenti rimango senza).

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: